“MI ACCORGO – MI DISTACCO”

Tra il primo e il secondo livello lasciamo passare un po’ di tempo (tre o quattro mesi) perché ciò che si è sperimentato durante il primo livello possa essere vissuto ed incorporato nel quotidiano vivere, in modo che possiamo sperimentare l’ascolto di noi stessi.

Verranno dipinte quattro tele con la tecnica ad olio su tela. Il primo dipinto sarà un orizzonte perché possiamo sperimentare il fatto che io sono qui e vedo lontano l’infinito. Nel secondo dipinto dipingo quell’infinito con le mille pennellate a mezza luna. Nel terzo creo, con la spatola, una strada in questo infinito e nel quarto costruirò, con la spatola, il mio modo di essere, unico, in questo mondo.

Nel secondo livello sperimento la gioia che il sapere di far parte di questa immensità mi dà.